Knut è diventato un gigante

3f16b8dc6f82cc942ab1602920614920.jpg15edec51e9d3fd1501f3c9e2a7671b57.jpg421e1ddf6c786e7c5d8b1de38a7fb976.jpgKnut, l’orso polare più famoso del mondo, gioca con una palla nella sua gabbia del giardino zoologico di Berlino. Il piccolo batuffolo bianco che con la sua goffaggine ha intenerito gli spettatori di mezzo mondo pesa adesso circa 100 chili. Il suo pasto quotidiano consiste in pesce, carne rossa, frutta, verdura e pane. L’orso, nato nel dicembre 2006 in cattività, fece parlare di sè appena nato, quando la madre lo rifiutò. E’ sopravvissuto grazie alle cure di un guardiano che diventò la sua “mamma” adottiva. Grazie a lui lo zoo di Berlino ha raccolto migliaia di visitatori.

Knut è diventato un giganteultima modifica: 2007-10-22T19:09:28+02:00da controcontro
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Knut è diventato un gigante

  1. E pensare che all’inizio si parlava di sopprimerlo…
    I soliti provvedimenti miopi. Meno male che la pressione mediatica li fece desistere!

I commenti sono chiusi.